Vivalamamma ai fornelli: Risotto con Carciofi e Taleggio e Coppette di Pandoro o Panettone con crema alla Vaniglia

Condividi:

Ecco a voi il menù della quarta puntata di Viva la Mamma ai Fornelli:

Risotto con carciofi e taleggio

ingredienti
  • 320 g di riso carnaroli
  • 4 carciofi
  • 1/2 cipollotto
  • 100 g di taleggio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale
  • olio extravergine di oliva
  • 30 g burro
  • parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b
Preparazione:
Pulite i carciofi togliendo le foglie esterne, tagliate poi in spicchi e metteteli a bagno in acqua e limone per evitare che scuriscano.
In una padella capiente scaldate tre cucchiai d’olio a fuoco vivo e fatevi soffriggere il cipollotto tritato.
Aggiungete i carciofi tagliati e fate cuocere per 10 minuti, salate, pepate e aggiungete il riso, che farete tostare, poi bagnate con il vino bianco e fate evaporare.
Cuocete il risotto aggiungendo il brodo vegetale poco per volta per 15 /18 minuti.
Nel frattempo tagliate il taleggio a pezzetti molto piccoli e mettetelo da parte.
Una volta cotto il risotto mantecatelo con il burro il parmigiano ed in fine il taleggio
Servite il riso molto caldo spolverizzato di pepe macinato fresco.

Coppette di Pandoro o Panettone con crema pasticcera alla vaniglia :

Ingredienti:
  • 300 g di pandoro o panettone
  • 400 g di latte
  • 3/4 tuorli
  • 100 g di zucchero semolato
  • 30 g di amido di mais
  • scorza di un limone
  • 1 bacca di vaniglia
Preparazione:

Prima di tutto preparare la crema pasticcera :

Lavorare i tuorli  lo zucchero e l’amido di mais con una frusta .

Nel frattempo portare ad ebollizione il latte con la scorza di limone e la bacca di vaniglia. (incidete per il lungo il baccello nel centro. Con le dita allargate la fessura e, utilizzando il coltello con la lama piatta, raschiate la parte interna della bacca così da estrarre i semi).

Incorporare il latte bollente poco per volta al composto (togliere la scorza di limone  e il baccello di vaniglia)  facendo attenzione a non far formare grumi .

Rimettere tutto sul fuoco a fiamma bassa e far addensare la crema frustando continuamente, una volta addensata spegnere il fuoco e far raffreddare il tutto frustando di tanto in tanto.

Prendere il pandoro o il panettone tagliarlo a cubetti di circa 1 cm .

A questo punto procurasi delle coppette o dei bicchieri da dessert e iniziare a formare degli strati alternati di crema e cubetti , quando le coppette saranno piene riporle in frigorifero per 2/3 ore prima di servirle.

Per ascoltare l’intera puntata di vivalamamma ai fornelli clicca sul pulsante play:

Buon appetito e fateci sapere com’è venuta la vostra preparazione. Saluti.

Condividi:

About Author

35 anni ai fornelli da 19 . Cuoco e collaboratore da 17 anni all’ Osteria Mangia e Tâs di Bestazzo dove ha imparato molto sia sul piano personale che lavorativo.

Domande disattivate.

® Proprietà di Sei Di Gaggiano Se...