Home / Approfondimenti / STRUMENTI UTILI PER UNA PASSEGGIATA CORRETTA

STRUMENTI UTILI PER UNA PASSEGGIATA CORRETTA

Articolo del
Condividi:


L’argomento che tratteremo oggi sarà appunto la spiegazione dei vari strumenti utili per una buona passeggiata con il nostro cane.

Partiamo dal presupposto che ogni cane è diverso da un altro, e che quindi non c’è una regola comune per tutti i soggetti, ma ogni soggetto può aver bisogno di uno strumento piuttosto che di un altro. 

Parto con il dirvi che l’unico strumento che a me non piace per nulla e di cui non vi parlerò, è il guinzaglio a strozzo o semistrozzo, in quanto il cane che non sa stare al guinzaglio può avere grossi problemi fisici a trachea e collo e sopratutto strozzarsi. È uno strumento che a volte può essere usato per comodità, ma che deve saper usare correttamente dal proprietario e sopratutto deve essere adatto al cane ( quindi già vi dico che mettendo un collare a strozzo non risolverete il problema del non far tirare più il vostro cane).

Iniziamo con la spiegazione dei vari strumenti:

 

1) COLLARE

Nella foto qui a sinistra c’è Zoe, la mia jack, con su il collare. È un semplicissimo collare, lei solitamente indossa la pettorina ad H, ne parleremo più avanti, ma quando sono di fretta e devo andare al parco o nel bosco, li infilo su il collare, perché tanto poi sarà libera dal guinzaglio quindi non ci sono problemi. Il collare per me può essere utilizzato tranquillamente, se il cane ci sa andare senza strozzarsi e tirare, procurandosi magari sempre danni alla trachea, o in situazioni boschive nel quale il cane è più libero di muoversi e anche se s’incastra riesce a uscirne a differenza della pettorina.

 

 

 

              

2) PETTORINA AD H

Qui invece c’è una delle pettorine presenti in commercio, e diciamo che questa per me è una delle migliori sia come utilizzo, sia come vestibilità che come comfort. Inoltre è una pettorina difficile da sfilare da parte del cane che la indossa. 

La pettorina ad H si chiama così, perché la forma è proprio quella ed è la migliore per me perché veste bene tutto il corpo del cane, anche se il cane tira il suo corpo è sempre bilanciato e nel caso di cani con problematiche comportamentali è anche molto utile e resistente grazie alla “maniglia” che è sul dorso del cane, dal quale si può tenere il cane fermo. Si possono trovare nei negozi di animali, o sui siti come Haquihana e perroslife.

 

 

 

 

3) PETTORINA NORVEGESE/SVEDESE

Questa invece è una pettorina norvegese/svedese, che sconsiglio sicuramente per cani che hanno paure o che tendono a scappare, in quanto è molto semplice da sfilare e il cane in due secondi è libero. Inoltre non è adatta a tutti i cani, anche a causa della forma che può dar fastidio alle zampe anteriori e sfregare sotto le ascelle e creare dolore.

Quindi consiglio di verificare che non sfreghi in quella zona al vostro cane, e nel caso vi consiglio di cambiare pettorina.

 

 

 

 

4) PETTORINA SCAPOLARE

Questa pettorina si chiama scapolare, e per me è da abolire. Oltre ad essere molto invasiva nei confronti del cane per potergliela far indossare al cane, in quanto bisogna sollevare entrambe le zampe anteriori de cane per infilargliele dentro, è molto scomoda per il cane e sfrega anch’essa sulle ascelle del cane.

 

 

 

 

5) PETTORINA ANTIFUGA

Questa pettorina è una pettorina antifuga, si chiama appunto così in quanto il cane che indossa questa pettorina, non riuscirà mai a togliersela. Di solito viene messa a levrieri che arrivano dalle perrera o a cani fobici ( cani con grosse fobie che sono seguiti da professionisti) per paura che possano spaventarsi di qualcosa e voler scappare e magari farsi male.

Questa pettorina solitamente deve essere messa solo per necessità specifica e viene indicata solitamente dall’istruttore in base al cane che si trova davanti. Per gli altri cani è inutile far indossare questa pettorina, perché non cambierebbe nulla. 

 

 

 

 

6) GUINZAGLIO 3 metri dimezzabile

Questo guinzaglio è quello che consiglio io solitamente, ovvero è un guinzaglio di 1 m e mezzo, ma che alla necessità può essere allungato semplicemente e fatto diventare 3 m. È molto comodo per essere versatile e utilizzabile sia in città tenendo il cane vicino a sè, e sia in luoghi meno affollati è più erbosi a 3 m, dando al cane la possibilità di allontanarsi un po’ di più senza essere lasciato dal guinzaglio per impossibilità. 

A tutti i miei clienti solitamente consiglio questa tipologia di guinzaglio. 

 

 

 


7) GUINZAGLIO FLEXI

Questo guinzaglio per me deve essere vietato per legge, sia perché è pericoloso per persone e cane stesso, e sia perché non viene utilizzato correttamente dalla gente. 

Purtroppo troppo spesso si vedono in giro cani, anche di taglia grande, con questa tipologia di guinzaglio, che oltre a mio avviso a non essere sicura, in quanto con un tiro forte può spaccarsi, è molto pericoloso. Molti cani purtroppo per mancata attenzione del proprietario e insicurezza dell’oggetto sono stati investiti dalle auto, o hanno attaccato altri cani o persone. 

Per me è un oggetto che dovrebbe diventare illegale!

 

 

 

 

8) LUNGHINA

Questo è uno strumento che per me è molto utile e importante che ognuno dovrebbe avere in casa o portarsi dietro in gite fuori città. La lunghina può essere utilizzata con cani che per vari motivi non possono essere lasciati liberi dal guinzaglio e quindi gli viene lasciata attaccata la lunghina al traino per facilitarne la ripresa in caso di necessità, o per cani che hanno problemi comportamentali di altro genere per questioni di sicurezza. Ci sono varie lunghezza (10m,15m, 20m ecc) e tipologie di tessuto, quella sicuramente da evitare è la lunghina a corda, perché potrebbe fare molto male alle mani.

Questi sono gli strumenti più utilizzati ad ora. Ovviamente non di meno importanza, da portare sempre dietro è la museruola. Quella più comoda è la baskerville, facilmente trovabile su internet, ma anche per la museruola ci sono varie tipologie per le diverse morfologie del muso del cane, quindi trovate quella più adatta al vostro cane..

E con questo per questo lunedì è tutto.. ci vediamo la prossima settimana con un nuovo interessante argomento!

Torna