“QUA LA ZAMPA” – SOCIALIZZAZIONE, QUESTA SCONOSCIUTA!

0

Che cos’è la socializzazione nel cane? Quanto è importante? A che età è più giusto fargliela vivere ed iniziare? Queste sono alcune delle domande che spesso vengono fatte a noi educatori, e vista l’importanza dell’argomento oggi cercherò di spiegarvi al meglio che cos’è la socializzazione nel cane nelle sue varie sfaccettature.

Iniziamo con il dire che ci sono due tipi di socializzazione: 1) SOCIALIZZAZIONE PRIMARIA O INTRASPECIFICA e 2) SOCIALIZZAZIONE SECONDARIA O INTERSPECIFICA

La socializzazione intraspecifica o primaria è la socializzazione del cane con i suoi conspecifici canini. Ovviamente è molto importante e deve essere generalizzata il più possibile, ma come sempre e come per tutte le cose vanno fatte con calma e con la testa. Quindi evitare di buttare il cane in mezzo a 100 cani ripetutamente tutti i giorni. La socializzazione intraspecifica è molto importante e può essere un punto a nostro favore se fatta con i giusti tempi e rispettando sopratutto il nostro cane o il cane che ci troviamo davanti. 

La socializzazione interspecifica invece è quella del cane nei confronti dell’ambiente che lo circonda e degli estranei (sia umani che altri animali). Anche questa socializzazione è molto importante, ma come per quella precedente e va inserita per gradi e cautamente per non provocare magari danni in futuro avendo fatto conoscere troppe cose velocemente al cane. IMPORTANTE RISPETTARE I TEMPI DEL CANE! 

Per quanto riguarda l’età in cui iniziare a far socializzare il cane, io dico che prima iniziamo meglio è, quindi 2 mesi/ 2 mesi e mezzo si può iniziare tranquillamente, anzi a volte in alcuni allevamenti vengono già fatte fare delle esperienze molto carine ai cuccioli prima che vadano a casa. 

Le conseguenze di una mancata o errata socializzazione possono essere alcune quali paure di persone, cani o oggetti, errato approccio verso altri cani e persone, atteggiamenti di fuga e comportamenti aggressivi dettati da paura e non conoscenza.

Quindi molto importante la socializzazione dei cuccioli, ma non dimentichiamoci che se adottiamo un cane adulto di canile, potremo fare la stessa cosa anche con lui, magari ci vorrà più tempo, ma sarà fattibile.

Magari per un cane adulto di canile con paure, meglio se ci facciamo aiutare da un educatore professionista, in modo da non sbagliare e fare le cose fatte per bene.

Quindi ricapitolando, la socializzazione sia primaria che secondaria è una delle cose più importanti nel cane, che senza di esse può avere ripercussioni sul suo futuro e crearci dei problemi. 

Queste sono solo alcune cose, come sempre se avete domande più personali potete contattarmi su FB nella mia pagina di lavoro: Camilla Meda-Dogtrainer e vi risponderò alle vostre domande.

Alla prossima settimana con il nuovo numero della rubrica, e spero che anche questo sia stato di vostro gradimento 😉

Condividi:

About Author

Operatrice ed educatrice ficss

Comments are closed.