“QUA LA ZAMPA” – CANE E GATTO: differenze e cose in comune

0

Cani e Gatti sono molto simili, ma hanno anche molte cose differenti a cui prestare attenzione. Una delle differenze è ad esempio l’inserimento nel gruppo famigliare con altri simili, i gatti, a differenza dei cani, la relazione sociale con altri conspecifici è basata soltanto sull’individualità e sul rispetto degli spazi.

Si dice che ci sono persone predisposte a vivere con i cani e altre per i gatti, e questa frase contiene alcune verità. 

Per vivere con un gatto bisogna non essere troppo morbosi, rispettare gli spazi altrui e accettare la sua creatività. Il gatto, a differenza del cane, usa tutte le pareti possibili della casa e usa il mondo in maniera tridimensionale, mentre il cane passa le sue giornate spostandosi dal divano alla cuccia e viceversa. 

Come dice una frase del famoso amante dei gatti e scrittore Dick, “I gatti ti trasmettono una magia tutta particolare, ogni micio è, a proprio modo, uno Stregatto e tutti noi al suo cospetto ci ritroviamo come Alice nel paese delle meraviglie”. La relazione col gatto è fatta di atmosfere non di comandi e tu sei il suo gioco ancor più che un compagno di giochi, mentre il cane ha molto bisogno di contatto, di giochi e di relazione fatta di varie cose e anche di qualche comando.

Cani e gatti sono però animali che hanno entrambi bisogno di attenzioni, quindi non sono giocattoli, non deve essere regalati ai bambini per compleanno o altro, in quanto vanno rispettati e sopratutto non abbandonati.

E visto che ci stiamo avvicinando all’estate, dove vengono abbandonati tantissimi cani e gatti, ricordo che decidere di prendere un animale, qualunque esso sia, vuol dire prendersi la sua responsabilità, e se non c’è la possibilità di portarsi dietro il cane, esistono educatrici che mettono a disposizione la loro casa come pensione casalinga, o pensioni nel quale possono essere lasciati il tempo necessario.

Per i gatti invece, anche se esistono pensioni, io ritengo che essendo un animale più legato al territorio, è meglio che stia al suo domicilio, e magari chiedere ad una Catsitter o ad un parente o amico di andare a coccolarlo e darli la pappa e pulire la lettiera, ogni cambiamento per il gatto è fonte di stress.

Cani e gatti sono i nostri migliori amici, sono animali speciali in grado di donarci felicità e amore, non tradiamoli per andarcene in vacanza!

Per informazioni o curiosità come sempre potete scrivermi nella mia pagina FB di lavoro: Camilla Meda -Dog Trainer

Alla prossima settimana, con un nuovo argomento! 

Condividi:

About Author

Operatrice ed educatrice ficss

Comments are closed.